Con nota MIUROODGOS prot. n. 2787 /R.U./U del  20 aprile 2011, avente per oggetto: Titoli di studio conseguiti all’estero vengono rilevate le diverse casistiche sulla materia al fine di offrire un quadro puntuale della attuale normativa in materia.

Las nota è articolata nei seguenti tiroli:

- TITOLO I – Valutazione di titoli di studio e certificazioni acquisiti in altri Stati dell’Unione europea o in Stati aderenti all’Accordo sullo spazio economico europeo o nella Confederazione elvetica.

- TITOLO II – Riconoscimento (equipollenza) dei titoli di studio conseguiti in Stati diversi dall’Italia da cittadini italiani, dell’Unione europea, degli Stati aderenti all’Accordo sullo Spazio economico europeo e della Confederazione elvetica

- TITOLO III – Prosecuzione degli studi in Italia da parte di cittadini comunitari e stranieri

- TITOLO IV – Titoli di studio posseduti da cittadini non comunitari

TITOLO V – Soggiorni di studio all’estero

TITOLO VI – Riconoscimento dei titoli di studio acquisiti:

A) Presso scuole straniere in Italia:

B) Presso scuole associate al sistema International Baccalaureate Organisation:

C) Titoli di studio rilasciati da “International School of Trieste” (art. 393 del D.Leg.vo n. 297/1994).

Sono allegati alla nota un pro-memoria per una più completa informazione, nonché i modelli di dichiarazione di equipollenza, di “nulla osta” e di domanda ai sensi art. 38 del D.leg.vo 165/01 e art. 12 della L. 29/06.

Link al sito del MIUR:

Prot. n.2787
Titoli di studio conseguiti all’estero. (20 Aprile)
Share and Enjoy:
  • Print
  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Twitter
  • PDF
  • email
  • Live