1

PRESIDIO UNITARIO MERCOLEDÌ 9 GIUGNO 2021 ORE 17-19 PIAZZA DEL MONTE REGGIO EMILIA

LA SCUOLA PROTESTA

Mentre il 20 maggio 2021 veniva firmato il “Patto per la Scuola al centro del Paese” con le  Organizzazioni sindacali Confederali, il Governo predisponeva un decreto legge che interviene sulle medesime materie senza alcun confronto.
MANIFESTIAMO PER CAMBIARE IL DECRETO E OTTENERE MISURE URGENTI 
⇒ per la stabilizzazione di tutti i precari sia abilitati e specializzati sia con 3 anni di servizio 
⇒ per la stabilizzazione dei DSGA facenti funzione con 3 anni di servizio 
⇒ per il superamento dei blocchi sulla mobilità del personale 
⇒ per il rafforzamento degli organici del personale docente, educativo ed ATA a partire dalla conferma dell’organico Covid 
⇒ per la riduzione del numero massimo di alunni per classe 
⇒ per consentire la partecipazione a un nuovo concorso anche in caso di mancato superamento del precedente
NO A SCELTE UNILATERALI
Nella stessa giornata saranno organizzate manifestazioni in tutta Italia.



PART-TIME Personale docente, educativo e ATA – Anno scolastico 2021/2022

PART-TIME Personale docente, educativo e ATA. Anno scolastico 2021/2022.

Scadenza 15 Marzo

 

In allegato la nota prot. n.2419 del 25/02/2021 e relativi moduli per la presentazione delle domande part-time a.s. 2021/2022. 

Le istanze -da redigersi sugli appositi modelli allegati alla presente – dovranno essere presentate dagli interessati tramite la scuola di servizio.

Il personale già in part-time che intenda confermarlo,non deve presentare alcuna domanda in quanto il contratto si intende rinnovato tacitamente.

Tutti gli allegati:




Vaccinazione del personale scolastico – Da lunedì si potrà chiamare il medico per le informazioni e le prenotazioni. Dai primi di marzo al via le somministrazioni

A partire dal 22 febbraio si potrà contattare il proprio medico per ricevere le informazioni e comunicare la propria intenzione a vaccinarsi.
Le somministrazioni potranno iniziare verso i primi giorni di marzo.

Chi può vaccinarsi?

Potrà vaccinarsi tutto il personale scolastico, cioè maestri, professori, educatori, operatori e collaboratori, assistiti dal servizio sanitario regionale e che lavorano nelle scuole di ogni ordine e grado, pubbliche e private parificate, nei servizi educativi 0-3 anni e negli enti di formazione professionale dell’Emilia-Romagna che erogano i percorsi di FP. Il personale scolastico dovrà autocertificare la propria condizione di avente diritto attraverso il modulo reperibile nella home page del sito www.ausl.re.it, disponibile dai prossimi giorni.

Dove si prenota la vaccinazione?

I cittadini che rientrano in questa fascia di popolazione potranno chiamare direttamente il proprio medico di base, a partire da lunedì 22 febbraio e nei giorni successivi, in base ai normali orari già forniti ai pazienti. Il medico prenderà in carico la richiesta ed effettuerà la valutazione anamnestica, per rilevare l’eventuale presenza di patologie che sconsiglino la somministrazione del tipo di vaccino attualmente disponibile o situazioni in cui sia necessaria la somministrazione in ambiente protetto (ospedaliero). Fisserà poi l’appuntamento al proprio assistito secondo i
tempi consentiti dalla disponibilità di vaccini.

Comunicato stampa del Servizio Sanitario Regionale Emilia Romagna:

 




Speciale mobilità 2021 | giovedì 25 febbraio ore 17.00 – incontro a distanza mediante piattaforma Zoom e diretta Facebook

 

 

 

Si svolgerà giovedì 25 febbraio, dalle ore 17.00 alle ore 19.30, il prossimo appuntamento con gli speciali della UIL Scuola Emilia Romagna.

Tema dell’incontro: domande di mobilità per l’a.s.2021/22.

L’evento si svolgerà in modalità online mediante piattaforma Zoom e potrà essere seguito in diretta anche attraverso la nostra pagina Facebook.

Le tematiche affrontate saranno le seguenti:

  • i requisiti (chi può fare domanda),
  • le precedenze (legge 104…),
  • i vincoli per i neo immessi in ruolo,
  • preferenze fasi e punteggi.

Come di consueto, l’evento sarà molto interattivo lasciando spazio anche alle domande poste dagli interessati.

All’incontro interverrà Paolo Pizzo UIL Scuola Nazionale e Segretario Generale UIL Scuola RUA Calabria.

Per partecipare è sufficiente cliccare sul seguente link alla piattaforma Zoom:

https://zoom.us/j/95893957197

oppure seguire la diretta sulla nostra pagina Facebook al seguente link:

Clicca qui per la pagina Facebook di UIL Scuola Emilia Romagna

 




DOMANI LA UIL SCUOLA IN PIAZZA PER UNA SCUOLA IN PRESENZA E IN SICUREZZA

TRE PROPOSTE UIL:

RIDUZIONE DEGLI ALUNNI PER CLASSE, ORGANICI TRIENNALI, STABILIZZAZIONE DEI PRECARI.
Serve un’azione sinergica di sindacati, associazioni e società civile, che rivendichi politiche di investimento e di tutela della scuola intesa come sistema nazionale statale di istruzione laica e libera.

Quella di domani è una data precisa: scadono le iscrizioni per le prime classi.

Che classi andremo a formare? Si domanda il segretario generale della Uil scuola, Pino Turi annunciando le iniziative di domani davanti agli uffici scolastici regionali e, a Roma, alle 16.00, davanti al ministero dell’Istruzione.

Di tutti gli interventi annunciati, non si è parlato mai, né avviate misure per predisporre quello più urgente: la riduzione del numero degli alunni per classe.

Un investimento che, insieme ad organici triennali, può essere realizzato utilizzando le risorse del Recovery Fund.

Questo significa progettare il futuro – osserva Turi.

La protesta di domani è proprio per dare voce alla scuola, per il rientro in sicurezza di migliaia di ragazzi e di docenti, per avere aule adeguate, continuità e qualità della didattica, insegnanti stabili.

Serve un’azione sinergica di sindacati, associazioni e società civile, che rivendichi politiche di investimento e di tutela della scuola intesa come sistema nazionale statale di istruzione laica e libera.

Insieme a Priorità alla scuola – sottolinea Turi – avevamo già protestato, a Piazza del Popolo, a Roma, nel settembre scorso, per fare di istruzione e formazione temi centrali nelle scelte di investimento.

Domani torneremo a manifestare per interventi a favore dell’apertura in presenza e in sicurezza delle scuole;

  1. presidi sanitari nelle scuole;
  2. organici triennali su cui operare immediate immissioni in ruolo del personale precario;
  3. introduzione di contratti a tempo determinato triennali.

Queste alcune delle piazze coinvolte:

Roma, ore 16.00, davanti al Ministero dell’Istruzione, viale Trastevere 76/A

Reggio Emilia, ore 16.00, Piazza Gioberti – 42121.
Milano, ore 9.30, Ufficio Scolastico Regionale, via Polesine 13.
Torino, ore 12.00, incontro in Prefettura, Piazza Castello.
Firenze, ore 15.00, Ufficio Scolastico Regionale, via Mannelli 113.
Massa Carrara, ore 14.30, Ufficio Scolastico Provinciale, via Fermi.
Bologna, ore 15.30, Ufficio Scolastico Regionale, via de’ Castagnoli 1.
Napoli, ore 10.00, Ufficio Scolastico Regionale, via Ponte della Maddalena 55.
Bari, ore 16.00, Presidenza Regione Puglia, Lungomare Nazario Sauro 33.
Genova, ore 15.00, Regione Liguria, piazza De Ferrari.
Modena, ore 8.00, Ufficio Scolastico Provinciale, via Rainusso 70.
La Spezia, ore 15.00, Ufficio Scolastico Provinciale, viale Italia.
Trieste, ore 16.00, Ufficio Scolastico Regionale, via SS Martiri 3.
Ancona, ore 14.30 -15.30, Ufficio Scolastico Regionale, via XXV Aprile.
Venezia, ore 16.00, Ufficio Scolastico Provinciale, via Forte Marghera 191 – Mestre.




Spostamenti periodo Natalizio: Modello Autodichiarazioni ai sensi degli ARTT. 46 E 47 D.P.R. N. 445/2000 – Tutti i divieti dal Dal 21 dicembre al 6 gennaio

In considerazione delle limitazioni relative agli spostamenti durante le Festività Natalizie, si allega modulo di autocertificazione editabile da utilizzare per gli spostamenti .

 

Si ricordano tutti i divieti imposti dal Decreto Natale dal 18 Dicembre 2020 al 06 Gennaio 2021.

 




TFA sostegno-Permessi per il diritto allo studio del personale comparto Istruzione

Al seguente link la nota Direttoriale AOODRER n. 23251 del 21.12.2020 relativa alle problematiche emerse in merito all’applicazione dell’Ipotesi di CCDR concernente i “criteri per la fruizione dei permessi per il diritto allo studio del personale del comparto Istruzione – triennio 2021-2023”, sottoscritta in data 9 novembre 2020.
TFA sostegno – fruizione dei permessi per il diritto allo studio del personale del comparto Istruzione – ANNO 2021:

https://www.istruzioneer.gov.it/2020/12/21/permessi-per-il-diritto-allo-studio-del-personale-comparto-istruzione/

 

 




Graduatorie PROVVISORIE permessi studio – anno solare 2021

Ambito Territoriale di Reggio Emilia ha pubblicato il dispositivo di approvazione delle graduatorie provvisorie del diritto allo studio anno solare 2021.

È ammesso reclamo al dirigente dell’ufficio XI entro cinque giorni dalla pubblicazione del presente avviso.

http://Graduatorie PROVVISORIE permessi studio – anno solare 2021



Coronavirus, tamponi rapidi e gratuiti in farmacia: da lunedì 21 si parte. Tutte le informazioni e l’elenco di quelle disponibili

Tutto è pronto, lunedì 21 dicembre si parte.

Dopo i test sierologici destinati al mondo della scuola – dal personale agli studenti, con relativi familiari – arrivano i tamponi rapidi in farmacia, con esito in 15 minuti, per la seconda, massiccia campagna di screening, sempre volontaria e gratuita, voluta dalla Regione Emilia-Romagna per rafforzare la lotta al Coronavirus. L’invito a partecipare, valido per i cittadini che hanno assistenza sanitaria in regione, è dunque rivolto a tutti gli scolari e gli studenti da 0 a 18 anni e i maggiorenni che frequentano la scuola secondaria superiore, con i loro genitori (anche se separati e/o non conviventi e tutori/affidatari), fratelli e sorelle ed altri familiari conviventi, nonché i nonni non conviventigli studenti universitari che hanno il medico di medicina generale in Emilia-Romagna e quelli che, benché qui assistiti, frequentano Università fuori regione. E ancora: il personale dei servizi educativi 0-3 anni e quello scolastico di ogni ordine e grado, compresi gli Enti di formazione che erogano i Percorsi di Istruzione e formazione professionale (IeFP) e gli studenti che li frequentano. 

 

In allegato l’ elenco delle farmacie che hanno aderito all’iniziativa.